Cambiamento climatico, ambiente e salute al centro del terzo panel dei cittadini europei

Dal 7 al 9 gennaio, a Varsavia si riunirà per la terza e ultima volta il terzo panel dei cittadini. Al centro delle deliberazioni il cambiamento climatico, l’ambiente e la salute. I cittadini a cui andrà il compito di elaborare proposte per riformare l’Ue e adattarla alle sfide del futuro saranno 200, provenienti da tutti gli Stati membri dell’Ue, di cui alcuni in presenza e altri in remoto per rispettare le norme anti Covid. Il panel finalizzerà le sue raccomandazioni che verranno poi discusse alla plenaria della Conferenza sul futuro dell’Europa.

CONTINUA A LEGGERE…