Nuove foreste di mangrovie: una grande opportunità per la salute di terra e mare

All’interno del progetto Saudi Green Initiative si prevede di piantare oltre 100 milioni di mangrovie entro il 2030. La piantagione di queste piante rappresenta una difesa vivente contro la desertificazione oltre che compensare circa 96 milioni di tonnellate di carbonio. L’obiettivo in Arabia Saudita è quello di ristabilire le foreste di mangrovie lungo le rive del Golfo persico.
Nonostante le acque del Golfo siano ricche di sale, le mangrovie hanno un tasso di sopravvivenza di circa il 90%, prosperando in modo resiliente alle condizioni particolari di variazioni estreme della temperatura dell’acqua e dell’ossigeno disciolto.
Il Saudi Green Initiative, sotto il patrocinio di Sua Altezza Reale il principe ereditario Mohammed bin Salman, rappresenta l’iniziativa nazionale saudita volta a migliorare la qualità della vita e proteggere le generazioni future, aumentando la dipendenza da energia pulita, compensando l’impatto dei combustibili fossili e proteggendo l’ambiente.